alternative al tabacco per le canne

Comunemente per fumare marijuana si utilizza il tabacco, specialmente per coloro che fumano anche le tradizionali sigarette. Il connubio tra marijuana e tabacco è certamente uno dei migliori, però la combustione comporta a chi fuma il tabacco insieme a questa pianta, gli stessi effetti negativi di una sigaretta.

Infatti, al momento della combustione il tabacco rilascia la nicotina e le sostanze dannose con la quale questo viene trattato, come ad esempio il catrame. Quindi quando si associa il tabacco alla marijuana si rischia di non assumere solo gli effetti positivi della marijuana ma anche quelli negativi e dannosi del tabacco e delle sigarette.

Nonostante comunemente si pensi che sia necessario accomunare il tabacco alla marijuana in realtà esistono altre piante che miscelate con la cannabis, hanno effetti positivi sul corpo e migliorano gli effetti terapeutici di questa.

In molti cercano dunque di evitare il tabacco e per questo motivo optano per una miscela che comporta piante che non contengono nicotina e l'accompagnano con la cannabis. Altri, optano anche per le canne di sola erba, però un grande quantitativo d'erba potrebbe dare un'effetto troppo intenso e inoltre risulta anche abbastanza dispendioso.

Se non si vuole spendere eccessivamente per fumare marijuana e non si vogliono subire gli effetti negativi della cannabis, è bene scegliere un'alternativa a quest'ultimo. Ma quali sono le 5 migliori alternative al tabacco per fumare uno spinello di marijuana? Scopriamole insieme!

1 - Leonotis Leonurus (Cannabis Selvatica)

Cannabis selvatica - Wild Dagga

Il Leonotis Leonurus è conosciuto anche con il nome di Cannabis selvatica o di Wild Dagga. Questa infatti è un'erba che se essiccata e fumata può avere degli effetti simili a quelli della marijuana, ma con delle ripercussioni psicoattive molto blande.

Questa pianta a differenza della marijuana è molto economica e offre degli effetti simili ma non uguali a quelli della cannabis. Grazie a questa miscela di erbe insieme alla cannabis è possibile ottenere un'alternativa al tabacco, inoltre la Leonotis Leonorus, permette di migliorare gli effetti della marijuana, ma senza dover fumare uno spinello di sola erba.

2 - Blue Lotus

Blue Lotus

Una pianta dalle origini al quanto antiche è il Blue Lotus, quest'erba è al quanto inebriante, infatti gli antichi egizi la utilizzavano per le loro feste e per sentirsi più euforici grazie ai suoi effetti. Questa pianta nel momento in cui viene essiccata e fumata da all'organismo alcuni effetti specifici: afrodisiaci, sedativi ed euforiche.

Utilizzare una miscela di Blue Lotus con la cannabis, migliora dunque l'esperienza ricreativa del fumo, inoltre migliora anche l'umore e riesce a combattere il senso della paranoia, che potrebbe dare l'assunzione costante di marijuana.

3 - Scutellaria

Scutellaria

Un'altra alternativa al tabacco che permette di migliorare l'esperienza ricreativa dello spinello di marijuana è la Scutellaria. Questa è tra le migliori alternative al tabacco, specialmente se utilizzate la marijuana per calmare i nervi, e per i suoi effetti positivi sullo stress e l'ansia.

Infatti, anche la scutellaria è indicata per riuscire a rilassarsi, quindi è ideale per coloro che soffrono di attacchi di panico e di ansia. La Scutellaria spesso è indicata per rollare spinelli con varietà di marijuana indica e ibride. Se si sceglie questa miscela è meglio fumare gli spinelli la sera, perché altrimenti si potrebbe avere un'eccessiva sonnolenza, per affrontare la giornata.

4 - Salvia

Salvia Bianca

Un'erba molto economica e che si può piantare anche in casa e che permette di soprassedere dall'impiego del tabacco per fumare uno spinello di marijuana è la Salvia. Questa pianta è semplice da crescere e la si può utilizzare sia in cucina sia per fumare.

La migliore qualità di Salvia da utilizzare per fumare marijuana è sicuramente quella bianca. Se non la si vuole acquistare già essiccata, come accennato, si può scegliere di coltivarla in un vasetto in casa e poi la si può lasciar essiccare e tritare. Il metodo di essiccazione è simile a quello della marijuana quindi se coltivate la cannabis, potete scegliere di porre queste due piante ad essiccare insieme.

La Salvia ha un profumo deciso, quindi non si adatta a tutti, in quanto tende a modificare leggermente il sapore della marijuana quando le su fuma assieme. La Salvia ha diversi aspetti positivi, per questo spesso viene utilizzata come sostituto del tabacco. I suoi effetti principali sono quelli rilassanti ed euforizzanti. Sicuramente dati i suoi effetti sull'euforia è tra le migliori erbe da miscelare con la cannabis, per chi vuole avvertire appieno gli effetti ricreativi della marijuana.

5 - Passiflora

passiflora

Infine, una delle migliore piante da abbinare alla marijuana al posto dal tabacco è sicuramente la Passiflora. Questa pianta è spesso consigliata a chi soffre di crisi nervose, di ansia, attacchi di panico, insonnia e stress. Infatti, la Passiflora è nota principalmente per i suoi effetti calmanti e sedativi che permettono di rilassare e distendere i nervi.

La Passiflora essiccata miscelata con la marijuana di qualità Indica e con le varietà ibride, offre degli effetti calmanti molto forti. Per questo motivo si consiglia di optare per la passiflora solo se si sceglie di fumare la sera.

vaporizzatore vie revolution coupon