Cucinare i dolci, come ben si sa, è una passione molto diffusa, che può riservare soddisfazioni davvero interessanti. Se sei qui, significa che ami anche tu cimentarti ai fornelli e che ti piace farlo utilizzando la marijuana come ingrediente. Oggi ti spiegheremo quindi come preparare i cupcake alla marijuana.

Qui sotto, potrai trovare tutte le informazioni sulla ricetta, con ingredienti e svolgimento passo passo.

cupcake alla marijuana

Viva i cupcake alla cannabis

Realizzare dolci, ribadiamo, è una passione semplice ma molto appagante. Ci sono dolci come i cupcake che, facili da preparare e sempre più popolari, conquistano al primo assaggio e mettono d'accordo grandi e piccini.

Uno dei motivi per cui i cupcake alla cannabis sono apprezzati riguarda la loro versatilità. Non solo la ricetta è molto semplice, ma si presta anche a numerose varietà. Gli ingredienti che si possono aggiungere sono infatti tanti e permettono di definire le cifra stilistica del singolo pasticcere. 

Molti professionisti del mondo dolciario - ma anche tanti semplici hobbysti - aggiungono ai propri cupcake la marijuana, per dare vita a un dolce non solo buono, ma anche in grado di inebriare i sensi e di portare il corpo e la mente ad un meraviglioso stato di rilassamento.

A questo punto non resta davvero che mettere da parte le chiacchiere e scoprire tutti i dettagli della ricetta dei cupcake alla marijuana.

Ingredienti

  • 115/120 grammi di burro di cannabis. Questo ingrediente può essere preparato in casa senza particolari problemi. Molto importante, se non si ha sufficiente dimestichezza, è evitare di operare utilizzando grassi e acqua in combinazione. 
  • 150 grammi di farina
  • 100/150 grammi di panna acida
  • 200 grammi di zucchero 
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di cacao amaro, meglio se in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • un paio di cucchiai di colorante per alimenti (qui si può andare davvero a piacere, scegliendo per esempio il verde per richiamare meglio il colore della marijuana)

Per completare gli ingredienti dei cupcake alla marijuana, è necessario munirsi anche di un cucchiaio di aceto bianco e di mezzo cucchiaino di sale. Per farcire la parte superiore dei dolcetti, si può utilizzare la glassa, sia bianca, sia al burro.

Ah, ovviamente qualsiasi decorazione accessoria è benvenuta! A questo punto, possiamo passare allo svolgimento pratico.

Svolgimento

La preparazione dei cupcake alla marijuana inizia preriscaldando il forno a circa 170°C. Il passo successivo consiste nel riporre i contenitori dei cupcake su una teglia da forno. Subito dopo bisogna prendere una ciotola e, aiutandosi con un setaccio, versare all'interno farina, sale, lievito e cacao in polvere.

In un'altra ciotola, invece, bisogna mescolare assieme lo zucchero e il burro. Si continua fino a quando non si ottiene un impasto cremoso, sufficientemente soffice e omogeneo. Dopo aver raggiunto la consistenza desiderata, si continua aggiungendo il colorante alimentare e l'essenza di vaniglia, iniziando a mescolare fino a quando l'impasto non assume un colore omogeneo.

A questo punto, arriva il momento di aggiungere un cucchiaio della miscela già realizzata, procedendo nel frattempo a mescolare l'impasto. Si continua a sbattere l'impasto aggiungendo poi un cucchiaio di miscela di farina, per versare poi tutta la miscela in polvere mescolando il tutto energicamente. Si conclude dopo aver ottenuto una consistenza uniforme.

Si procede infine versando l'impasto in un contenitore da forno per i cupcake, cuocendo il tutto per massimo 25 minuti. Una volta trascorto questo lasso di tempo, bisogna prendere i singoli cupcake e riporli su una griglia, così da farli raffreddare.

Quando saranno freddi, non resta che aggiungere un po' di glassa e servirli a tavola. Gli amici ringrazieranno e chiederanno il bis. Provare per credere!