Il the alla marijuana ha origini antiche, bevanda utilizzata in varie parti del mondo come infuso rituale o come semplice momento di piacere personale, ma negli ultimi 50-70 anni demonizzata e messa al bando in molte parti del globo.

Utilizzata per le sue proprietà anestetiche ed antinfiammatorie, il the alla marijuana racchiude al suo interno un piccolo universo di sensazioni ed esperienze davvero uniche.

Ricordiamo però che ingerire marijuana ha effetti decisamente diversi rispetto al suo consumo vaporizzato, perché i cannabinoidi vengono assimilati nel momento della digestione.

Questo si traduce in un effetto ritardato e decisamente più prolungato nel tempo.

Lo smaltimento di una singola tazza di te alla marijuana può richiedere dalle 8 alle 12 ore di tempo.

The alla marijuana, benefici

I benefici legati al thè alla marijuana sono tanti e diversificati; principalmente viene consumata per due ragioni, ovvero come anestetico o come tranquillizzante.

Basti pensare che Maya ed Atzechi utilizzavano bevande e infusi di cannabis per anestetizzare e rasserenare le loro vittime prima dei riti sacrificali, rendendoli più docili e sereni negli istanti prima del sacrificio.

Anche le persone affette da artriti o con stati avanzati di malattie terminali trovano sollievo da questi dolori, che risultano essere talvolta davvero invalidanti.

Il tipo di cannabis utilizzato avrà ovviamente effetti diversi sul nostro organismo, perché i cannabinoidi ci daranno le classiche sensazioni di “High” o “Stone” a seconda della tipologia di pianta utilizzata.

La cannabis sativa è più adatta a un utilizzo eccitante, in grado di dare carica ed energia. Fare un the alla marijuana con una cannabis indica è invece più adatto a chi ricerca una bevanda dalle proprietà analgesiche e rasserenanti; più simile all’effetto della morfina rispetto a quello di un vero e proprio eccitante.

Ricetta the alla marijuana

La ricetta per preparare un the alla marijuana può diversificarsi a seconda dell’utilizzo che vorrete farne: ne esiste infatti una versione “light” e un’altra più forte.

Scopriamole.

Ricetta the alla marijuana forte

Per preparare un the alla marijuana forte e dagli effetti prolungati sarà necessario l’utilizzo di un grasso in grado di catalizzare e amplificare il THC presente della pianta.

Per questa ricetta seguiremo la ricetta del Bhang, the alla marijuana dalle origini indiane, forte ed eccitante.

Ecco gli ingredienti che vi occorrono:

  • 1 cucchiaino di burro di cannabis (detto anche cannabutter)

  • 2 tazze di acqua calda a circa 80°C

  • 1 bustina di thè verde

Per prima cosa occorrerà preparare il burro di cannabis, per cui vi serviranno:

  • 7 grammi di cime di Cannabis decarbossilata, finemente sminuzzata

  • 250 grammi di burro

In un pentolino far sciogliere il burro a fuoco lento, per poi aggiungere le cime di cannabis decarbossilata.

Mescolare bene e lasciar cuocere a fuoco bassissimo per circa 30 minuti, mescolando continuamente.

È assolutamente sconsigliato far bollire il burro, perciò se la vostra fiamma non è abbastanza tenue optate per una cottura a bagnomaria.

Una volta trascorso il tempo di infusione filtrare bene il liquido ottenuto, in un bel verde pastello, e versatelo in un barattolo. Prelevatene un cucchiaino, necessario per la ricetta, mentre il resto porzionatelo nelle vaschette del ghiaccio e conservatelo in freezer.

Nel frattempo mettete a scaldare l’acqua, mettendo fin da subito nel pentolino la bustina di thè verde.

Oltre a migliorare il sapore del vostro the alla marijuana, il the verde conferirà alla vostra tisana un colore verde decisamente più acceso e invitante.

Una volta che l’acqua sta per raggiungere il punto di ebollizione spegnete il fuoco e lasciate sciogliere all’interno il cucchiaino di burro di cannabis.

Una volta sciolto versate la tisana in due tazze, e bevetela ancora calda.

Il burro consentirà ai cannabinoidi di legarsi a un vettore (in questo caso il grasso del burro) entrando in una soluzione di facile assimilazione.

The alla marijuana leggero

Se non avete sperimentato gli effetti della cannabis in forma edibile, vi consigliamo di provare la forma più leggera di the alla marijuana, realizzato come una tisana e consumato prevalentemente in Giamaica.

Per preparare la tisana alla marijuana vi serviranno:

  • 0,5 grammi di baccelli di marijuana decarbossilata

  • 250 ml di acqua

  • 1 bustina di thé della varietà “earl grey”

  • 1 cucchiaino di miele

Per preparare questo delicato the alla marijuana occorrerà prima di tutto mettere in infusione nell’acqua la bustina di thé verde, accendendo il fuoco e portando l’acqua a circa 85°C.

Nel frattempo prendete i baccelli di marijuana, separando gli steli dai semi e polverizzando l’erba in maniera molto fine.

Non appena l’acqua giungerà a temperatura, spegnete il fuoco e aggiungete il mezzo grammo di baccelli di marijuana triturati, lasciando in infusione per 5 minuti.

Filtrate la tisana dal thè e dalla polvere di marijuana, bevendola ancora calda.