Comprare Cartine Online
Cartine Bravo a 0,20€ a libretto!
Portatabacco Artigianali
Rizla Silver da 0,20€ a libretto!
Macchinette per Sigarette

legge antifumoLa legge è stata ufficialmente approvata: nessuno potrà più fumare in automobile in presenza di minori e di donne in gravidanza. Inoltre, anche la vendita dei pacchetti da 10 sarà abolita, così come l’impiego di aromi caratterizzanti. È stata la direttiva 2014/40 dell’Unione Europea a decretare quanto desiderato da Beatrice Lorenzin, ministro della Salute.

Nuove restrizioni decisamente forti che tutti i fumatori dovranno rispettare: stiamo parlando di circa 11 milioni di fumatori italiani e non sarà facile limitare il consumo di tabacco. L’obiettivo più importante del governo è quello di aiutare questi soggetti a smettere di fumare e, per chi non fosse ancora vittima del vizio, a non iniziare mai.

Un messaggio che è stato reso ancora più chiaro tramite alcune immagini e didascalie piuttosto forti che ricopriranno il 65% del pacchetto acquistato, mettendo in guardia tutti i consumatori in merito ai pericoli a cui possono andare incontro con il tempo (vedi immagini allegate).

Un messaggio di forte impatto per tutti coloro che hanno il vizio del fumo e che non possono assolutamente ignorare. Una svolta decisamente importante e significativa per quanto riguarda la salute, poiché sono previsti divieti anche nei confronti della vendita di sigarette elettroniche ai ragazzi minorenni.

Per quale motivo? Questi prodotti, o meglio il liquido utilizzato per fumare, contiene una piccola dose di nicotina, proibita da parte di ospedali, istituti pediatrici, reparti di ginecologia, ostetrica e neonatologia. Per poter proteggere definitivamente i minori, almeno dal fumo, i distributori automatici di sigarette saranno verificati in modalità periodica per valutare se i sistemi in grado di valutare l’età dell’acquirente funzionino in maniera corretta. Beatrice Lorenzin ha inoltre dichiarato che, entro Natale, il decreto diventerà legge.

Per tutti i rivenditori che non dovessero rispettare la nuova legge, sono previste sanzioni decisamente severe: sospensione della licenza di vendita per ben tre mesi alla prima violazione. Nel caso in cui il l’infrazione venisse commessa più di una volta, si potrebbe arrivare ad una sanzione pecuniaria con possibile revoca della licenza in merito all’esercizio di attività.

Sarà inoltre vietata la vendita a distanza di tabacco e sigarette elettroniche per in consumatori. Secondo un’inchiesta de “Il Tempo”, i minorenni riescono ad acquistare sigarette senza troppe difficoltà. Per questo motivo, il ministro della Salute ha predisposto sanzioni pesanti in chi offriva erogatori automatici non a norma. Ancora qualche mese quindi, prima di dire STOP al fumo in auto.

Ecco alcune delle immagini forti che vi ritroverete a breve sui vostri pacchetti di sigarette!

immagini shock sigaretteimmagini shock sigaretteimmagini shock sigaretteimmagini shock sigarette

  • Jessica

    Se posso dire la mia, secondo me queste immagini shock non serviranno assolutamente, e ripeto, assolutamente a nulla. Scriverci: “Il fumo uccide” e mille altre frasi di avvertimento è servito a qualcosa? Dire a un drogato che si fa del male serve a qualcosa? Mio padre era un fumatore accanito e ha smesso quando un giorno dopo aver tagliato l’erba gli è preso un fiatone tremendo e si è spaventato, mia madre invece è nella via del non ritorno e per quanto spero di sbagliarmi temo che vista la tosse che già ha ora finirà come suo padre, morto di cancro ai polmoni per il fumo a meno di 60 anni. Posso dirle e farle vedere tutto quello che voglio, lei continua a fumare. Ha provato le sigarette elettroniche, le gomme alla nicotina… non sono servite a nulla. Le sigarette sono la droga legalizzata più pericolosa del mondo ma ci sono troppi soldi dietro, non cambierà mai nulla finché non smetteranno di venderle legalmente e considerereranno i fumatori dei veri e propri drogati con tutte le cose negative che questo denominazione comprende.

    • Svapatore

      La sigaretta elettronica mi ha aiutato a smettere di fumare, devo dire che all’inizio era difficile ma basta avere forza di volontà, se non hai voglia di smettere non smetti nemmeno se le provi tutte, mio padre smise da un giorno all’altro dopo 30 anni di 50 sigarette al giorno. Chi non riesce non ha la forza necessaria, tutto qui