Quali filtri per sigarette scegliere

Scegliere i filtri per sigarette rollate più adatti ai nostri gusti può sembrare (solo apparentemente) un’impresa semplice.

Andiamo dal tabaccaio, prendiamo i primi filtri che ci capitano sottomano, li gettiamo nel nostro portatabacco e cominciamo a rollarci una sigaretta.

Questo scenario idilliaco non è esattamente veritiero. Scegliere i filtri più adatti a noi può risultare molto più complesso.

Prima di tutto perché da questi dipendono sia la grandezza della sigaretta che – conseguentemente – il suo carico nicotinico e la sua presenza di tabacco. In secondo luogo perché dobbiamo fare i conti con la nostra manualità.

Vediamo quindi come scegliere i filtri per sigarette più adatti a noi e le varie differenze fra un modello e l’altro.

Come scegliere i filtri per sigarette in base al loro diametro

Scegliere i filtri per sigarette in base al diametro significa diminuire o abbondare la quantità di tabacco. Non prendete questa decisione così alla leggera, perché fra un filtro Ultra-slim e un filtro Regular la quantità di tabacco può letteralmente raddoppiare.

In ogni caso la scelta si riduce a tre tipologie di filtri:

  • Ultra-Slim, con un diametro compreso tra i 4,5 mm e i 5,7 mm
  • Slim, con un diametro di 6 mm
  • Regular, con un diametro fra i 7 mm e gli 8 mm.

Scopriamo le varie differenze fra modelli.

Perché scegliere i Filtri ultra-slim

La prima categoria di filtri sono quelli ultra slim, sottili e discreti.

Questi filtri sono perfetti per realizzare sigarette più leggere, con un minor quantitativo di tabacco e un carico nicotinico decisamente contenuto. Per questa ragione sono i filtri più amati dai neofiti o da chi desidera assaporare una sigaretta più leggera.

I formati più comuni dei filtri ultra-slim si attestano tra i 4,5 mm e i 5,7 mm, ma è doveroso specificare che filtri da 4,5 mm sono davvero difficili da trovare.

Il formato più usato e richiesto è infatti quello intermedio da circa 5,2 mm, che garantisce al contempo la leggerezza di una sigaretta ultra slim a una migliore facilità di rollaggio.

Scegliere i filtri ultra-slim è una mossa vincente se si desidera realizzare sigarette incredibilmente leggere e sottili, ma dovrete sicuramente mettere mano alla vostra migliore manualità per imparare a rollarle a dovere!

I filtri Bravo Rex Ultra-slim sono realizzati al 100% in canapa Biodegradabile.

Perché scegliere i filtri Slim

Scegliere i filtri Slim significa optare per la via di mezzo più diffusa in commercio, a cavallo fra i filtri regular e quelli ultra slim.

Grazie al diametro di 6mm è abbastanza semplice rollare una sigaretta, vendendo incontro alla manualità più titubante dei fumatori meno esperti.

In bocca il filtro non risulta ingombrante, mentre la sigaretta, seppure più corposa di una preparata con filtro ultra-slim, rimane più leggera e meno impegnativa di una sigaretta tradizionale o di una rollata con filtro regular.

Quali filtri per sigarette scegliere

I filtri slim Maxi Cup Pop Filters da 6mm sono venduti in un pratico barattolino richiudibile, perfetto per il trasporto.

Perché scegliere i filtri Regular

Se desiderate provare i filtri Regular dovrete necessariamente prepararvi a una fumata impegnativa e ricca di tabacco e nicotina, poco adatta ai neofiti. Dal diametro compreso tra i 7 e gli 8 mm, questi filtri garantiscono la preparazione di una sigaretta corposa e decisamente ricca, anche se non è semplicissimo rollarle.

Richiedono una discreta manualità, e per questa ragione sono solitamente acquistate in combinazione con i rollatori manuali o automatici.

Se amate i filtri regular preparatevi anche a un maggiore consumo di tabacco.

Con la loro dimensione richiedono una quantità di trinciato doppia rispetto ai filtri ultra-slim, ma sono la scelta più richiesta da tabagisti di lungo corso che richiedono una dose di nicotina decisamente maggiore.

Quali filtri per sigarette scegliere

OCB Filtri Regular sono filtri incartati. con un diametro regular da 7,5 mm.

Come scegliere i filtri per sigarette in base alla loro lunghezza

Scegliere i filtri in base alla loro lunghezza significa modulare l’assorbimento di sostanze nocive a nostro piacimento.

I filtri di lunghezza standard si attestano sui 14 mm di lunghezza, ma in commercio possiamo trovare filtri fino a 22 mm di lunghezza, perfetti per limitare l’assorbimento di catrame e altre sostanze cancerogene.

Un filtro più lungo presenta un altro grande vantaggio: saremo in grado di fumare la nostra sigaretta rollata fino all’ultima aspirata, perché non rischieremo di bruciarci le dita.

Non solo un mezzo per salvaguardare la nostra salute, ma anche per limitare lo spreco di trinciato.

Se desideri acquistare filtri per sigarette a prezzi competitivi ti consiglio di dare una sbirciata qui!

Quali filtri per sigarette scegliere

vaporizzatore vie revolution coupon