Comprare Cartine Online
Cartine Bravo a 0,20€ a libretto!
Portatabacco Artigianali
Rizla Silver da 0,20€ a libretto!
Macchinette per Sigarette

Cosa è la Nicotiana Tabacum: origini della pianta ed effetti sul corpo umano

Nicotiana tabacumLa Nicotiana Tabacum è una pianta erbacea che fa parte delle Solanacee e si origina nelle Americhe tropicali (centro e sud america, in particolare Messico), ma è ora coltivata praticamente in tutto il mondo ed è diventata la principale sorgente e origine del tabacco, che viene fumato e usato come farmaco per i suoi effetti rilassanti.

La World Health Organization ha stimato che sono oltre un miliardo di persone a fumare tabacco (circa il 15% della popolazione terrestre), il che rende la coltivazione della Nicotiana Tabacum un affare senza eguali.

La pianta di Nicotiana Tabacum è solitamente una pianta perenne, solitamente fatta a bastoncino viscido che può crescere da uno fino a tre metri di altezza, con le foglie che si annodano a spirale attorno al corpo della pianta, a seconda della varietà della pianta e di dove è coltivata.

La Nicotiana Tabacum: forma, colori e cura della pianta

La Nicotiana Tabacum presenta anche dei fiori tubulari che possono variare nei colori da un bianco o crema fino ad un rosa o addirittura rosso. Essi possono essere lunghi circa 3-5 cm e possono essere molto profumati, fornendo anche un ottimo ornamento.
La pianta ama tantissimo il sole e richiede di essere innaffiata con regolarità, in un terreno ben concimato, per poter crescere in maniera perfetta.

Nicotiana Tabacum: storia e problemi legati al fumo

Il tabacco fu osservato per la prima volta da Cristoforo Colombo che vide gli indiani nativi di Cuba inalare il fumo attraverso delle foglie arrotolate. Essi utilizzavano il tabacco come medicina o per scopi rituali religiosi. Fu portato per la prima volta in Europa nel 1500 per scopi medicinali, e in breve tempo la masticazione del tabacco o il fumare sigarette divenne un'abitudine molto diffusa che ben presto portò il tabacco a diventare un affare di dimensioni enormi per i coltivatori. Quando con il tempo si sono scoperti i problemi di salute che il fumo e in generale il tabacco possono avere sugli organismi, sono nate svariate campagne pubbliche contro il fumo che hanno portato a decine di restrizioni che hanno sancito un grosso declino del consumo di tabacco, soprattutto negli Stati Uniti.

Prodotti e usi della Nicotiana Tabacum

Nicotiana TabacumLa Belgian Tobacco attraverso il proprio sito ufficiale si occupa della vendita di alcuni prodotti relativi alla Nicotiana Tabacum. Sono disponibili quattro tipi di varietà di tabacco, ognuna con le sue caratteristiche peculiari, tutte ordinabili online.

Il tabacco ha diversi utilizzi oltre ad essere un prodotto da fumo, infatti può essere usato come prodotto di cosmesi, visti gli anti-ossidanti contenuti che ritardano l'invecchiamento della pelle. Può essere utilizzato nella produzione di tessuti, è infatti in fase di brevetto una lavorazione che ne consente la creazione di fibre tessili.

Il tabacco è inoltre utilizzato come antiparassitario, un uso storico poiché già centinaia di anni fa il tabacco era usato come insetticida in alcuni campi.

Tipi di tabacco Nicotiana Tabacum

Potete trovare quattro tipi di tabacco prodotti dalla Belgian Tobacco. Il Virginia è sicuramente il più classico, con oltre il 65% della produzione mondiale. Esso è il più presente nelle miscele ed ha un gusto vivace e dolce, ed in Europa viene prodotto per la maggior parte in Italia. Il Burley, che occupa il 10% della produzione, è usato soprattutto negli Stati Uniti e si adatta molto ad essere miscelato non avendo un gusto particolare. Il Kentucky è invece molto raro, solo l'1% della produzione mondiale, e viene principalmente utilizzato come tabacco per il Sigaro Toscano. E' prodotto principalmente negli Stati Uniti, nello stato del Kentucky da cui prende il nome. Il tabacco Nicotiana Tabacum venduto non può essere fumato nello stato in cui viene venduto ma dev'essere trinciato. E' tuttavia giusto ricordare che la trinciatura è una pratica vietata se fatta da persone non autorizzate, per cui si potrebbe essere perseguiti dalle autorità.

La Nicotiana Tabacum, una delle piante più coltivate sulla Terra

La FAO ha stimato che sono stati coltivati ben 4 milioni di ettari di Nicotiana Tabacum, per un valore di mercato di oltre 7 miliardi di dollari, per lo più in Cina (addirittura il 75%), poi in Brasile ed India (19% e 18%). Gli Stati Uniti erano fino a qualche decennio fa il secondo paese per coltivazione di tabacco, ma in seguito alle recenti leggi anti-fumo, il consumo e quindi la domanda si sono molto ridotti, facendo diminuire il lavoro per coloro che si occupavano di coltivare la Nicotiana Tabacum.

fweaAnche la nicotina viene ora paragonata a droghe che danno dipendenza come la cocaina piuttosto che a stimolanti più leggeri come la caffeina, cui la nicotina veniva inizialmente associata. Nonostante tutte queste limitazioni e considerazioni, la Nicotiana Tabacum resta comunque una delle piante più coltivate e conosciute in tutto il pianeta, e nonostante i numeri stiano scendendo con il tempo, resta sempre uno degli affari più importanti della storia dell'economia mondiale.

  • Giacomo

    Ho provato le versioni Natural e Virginia, ottimo prezzo e buona qualità.

    • Antonio Presicci

      Come si trincia x fumarlo?