SmokeTrip: Recensioni e Listino Prezzi di Tabacchi e Sigarette.

marijuana alla marijuana e fragole

La marmellata alla marijuana può essere davvero gustosa, specialmente al gusto fragola. La marmellata di marijuana alle fragole può essere gustata insieme a una fetta biscottata, oppure si può fare una crostata, dei biscotti o degli ottimi cornetti.

Questa confettura grazie all'abbinamento con le fragole e al sapore dolce e al contempo acidulo, può essere abbinata anche ai formaggi stagionati, oltre che ai dolci. Inoltre, l'aggiunta del miele alla marijuana darà a questo sicuramente un sapore più deciso e particolare. Vediamo insieme come preparare un'ottima marmellata alla marijuana con le fragole.

Ingredienti per la marmellata alla cannabis

Per preparare questa particolare marmellata, dovrete impiegare pochi e semplici ingredienti:

  • 1 kg di Fragole
  • 350 gr. di Miele alla marijuana
  • 100 gr. di Succo di Limone

Preparazione:

Prima di procedere alla preparazione della confettura di marijuana alle fragole è necessario scegliere i frutti migliori. Acquistate delle fragole che siano ben mature, in questo modo il sapore della marmellata sarà più dolce, inoltre queste si scioglieranno meglio durante la cottura. Una volta che avrete scelto le fragole più mature, dovrete lavarle delicatamente una ad una sotto l'acqua. Fate attenzione a non lasciarle immerse nell'acqua, tutte insieme, altrimenti queste assumeranno troppi liquidi e la marmellata non verrà bene.

Dopo aver lavato le fragole accuratamente, privatele del picciolo e lasciatele asciugare delicatamente con una panno da cucina. Per preparare la confettura, vi servirà una pentola in acciaio inossidabile antiaderente e capiente, che possa contenere tutti gli ingredienti necessari alla preparazione della marmellata.

Prima di metterle sul fuoco, prendete uno o più limoni e spremeteli, in questo modo otterrete il succo che vi servirà durante la cottura.

Prendete la pentola e versate le fragole al suo interno, poi aggiungete il miele alla marijuana e il limone.

Dopo aver aggiunto il succo del limone, mescolate il tutto con una spatola, sino a quando il miele alla marijuana non si sarà amalgamato completamente alle fragole.  Adesso chiudete il coperchio e lasciatele macerare per almeno 7 ore di seguito, a fuoco spento.

Trascorse le 7 ore, ponete la pentola sul fuoco e lasciate cuocere la marmellata, portandola ad ebollizione, e mescolando il tutto per farsi che il composto non si attacchi alla pentola. Lasciate schiumare il composto e bollire a fiamma moderata per almeno 35 minuti.

Se avete un termometro da cucina, impiegatelo, e quanto la marmellata alla cannabis avrà raggiunto i 108° allora sarà pronta. La marmellata alla marijuana potrebbe essere leggermente più liquida di quella normale, per raggiungere la giusta consistenza, vi consigliamo di controllarne la densità durante la cottura. Per ottenere la giusta densità, potrete anche cuocerla per 40 o al massimo 45 minuti a fuoco basso, ma ponete attenzione a non superare i 108°.

Conservazione della marmellata alla marijuana

marmellata alla cannabis al gusto fragola

Dopo che la marmellata sarà pronta e i vasetti saranno stati sanificati, allora potrete procedere a invasarla. Ponete attenzione a lasciare almeno 1 centimetro di spazio dal bordo del barattolo. Adesso, avvitate bene i tappi e lasciate raffreddare la vostra marmellata a temperatura ambiente. Non mettete la marmellata appena fatta nel frigorifero o si potrebbe creare uno shock termico dannoso. 

Una volta che i barattoli si saranno raffreddati completamente, si sarà creato il giusto sottovuoto. Per controllare che questo sia avvenuto correttamente, premete sul centro del tappo, se sentite click clack, allora il sottovuoto si sarà formato.

La marmellata alla cannabis di fragole può essere conservata per 3 mesi se il sottovuoto è avvenuto correttamente. I barattoli, inoltre, dovranno essere conservati in un luogo asciutto e al riparo dal sole e da altre fonti di calore. La confettura non può essere mangiata immediatamente, ma bisogna attendere almeno 3 settimane. Una volta che avrete aperto il barattolo, dovrete conservare in frigo la marmellata per al massimo quattro giorni.