Comprare Cartine Online
Cartine Bravo a 0,20€ a libretto!
Portatabacco Artigianali
Rizla Silver da 0,20€ a libretto!
Macchinette per Sigarette

Legalizzazione Marijuana"Cavalcare l'onda". Molto probabilmente è questo il motto, il grido di battaglia, che i comitati promotori del referendum per la legalizzazione della Marijuana, stanno a gran voce spargendo a tutto l'elettorato simpatizzante. Non ci si è fermati al Colorado, anzi, lo si è usato come trampolino di lancio. Per chi non lo sapesse, l'anno scorso in Colorado è stata approvata una legge che consente anche l'uso ricreativo della Marijuana.

Nelle tre città del Michigan dove hanno votato, è stato deciso di legalizzare il possesso (valido per adulti, in luoghi privati) di un quantitativo di erba non superiore ai 28 grammi. Nel Maine, in Portland, si è votato a favore addirittura di un quantitativo superiore: ben 70 grammi!

Inutile dire che negli ultimi anni questi successi si son fatti sempre più frequenti ed è chiaro che, alla luce di questi risultati, l'opinione pubblica sulla Marijuana sia molto cambiata rispetto a 5-10 anni fa'. E' lecito aspettarsi insomma, che per i prossimi anni normative di stampo liberale vengano applicate su tutto il territorio statunitense.

Giusto per snocciolare qualche dato, a Ferndale (Michigan) hanno votato a favore il 70% degli elettori, a Jackson il 60%, a Lensing siamo sempre vicini al 70%. Numeri sconcertanti se pensiamo a qualche anno indietro. Sono stati veri e propri plebisciti.

La Marijuana rimane comunque illegale a livello federale e c'è ancora incertezza su come poi le forze dell'ordine applicheranno una norma comunale, che di fatto va in contrasto con una norma federale. A Portland, il capo della polizia locale ha chiarito che continuerà a far rispettare la legge federale. Dunque le sanzioni amministrative scatteranno anche per quantitativi concessi nel decreto comunale.

Al momento solo gli stati di Colorado e Washington hanno legalizzato la Marijuana a livello statale. I loro sforzi nel creare un regime di regolamentazione, sta facendo da modello a tutti gli altri paesi della nazione che vogliono legalizzare la pianta. Una settimana fa, proprio in Colorado, è stata approvata una tassa del 15% sul prezzo di vendita all'ingrosso, ed un ulteriore tassa del 10% sul prezzo di vendita al dettaglio.

Il governatore del Colorado spiega: "Faremo tutto il possibile per assicurarci che i minorenni non fumino marijuana e che non ci siano persone che guidino alterate. Questo referendum permette al Colorado di regolamentare in maniera appropriata la marijuana, proprio come già succede per l'alcool”.

In Italia probabilmente siamo indietro anni luce, visto che addirittura non c'è nemmeno distinzione tra droga leggera e pesante (sigh). Siamo comunque fiduciosi per il futuro, ormai il vento è cambiato. E nessuno può più fermarlo. La corsa alla Legalizzazione della Marijuana è appena iniziata!

Piccolo Spazio Pubblicitario : Puoi acquistare cartine lunghe e grinder su Eurocali.it a prezzi veramente vantaggiosi. Provare per credere!